L’AS.VO.M. in stato allerta gialla, giunto dalla sala operativa regionale, da tre giorni, è impegnata a tempo pieno; l’Angelo Custode dei Montefiasconesi, come molti, così, iniziano a chiamarla, è continuamente in attività ed il culmine degli interventi si è avuto nel pomeriggio di Venerdì, anche se, ancora oggi, si stanno risistemando le attrezzature nei singoli mezzi che sono stati impegnati allorché, sul colle della città dei Papi, le pessime e continuamente variabili condizioni atmosferiche non hanno dato tregua, provocando diversi danni ai quali i professionali volontari dell’AS.VO.M., hanno fatto fronte con pronta tempestività, valida efficienza nel rispetto delle norme sulla sicurezza, come sempre.

Dalle ore sedici, alle venti e trenta di venerdì appena trascorso, la squadra di pronto intervento dell’AS.VO.M. ha fatto fronte a ben sette interventi, alcuni dei quali abbastanza impegnativi essendosi verificati con l’interessamento di strade di grande scorrimento automobilistico. Gli interventi sono stati di duplice matrice; un parte volti alla rimozione di alberi caduti sulle strade, altri quali sopralluoghi di verifica a seguito di segnalazioni pervenute da singoli cittadini.

Una prima pianta è stata rimossa sulla strada provinciale Fastellese con il contemporaneo supporto della Polizia Locale per la regolamentazione del traffico; una seconda pianta è stata rimossa sulla strada Poggio della Frusta nel suo immettersi sulla Cassia nei pressi del Ponte della Regina con il supporto dei Carabinieri, già sul posto, in quanto la pianta ha colpito un’auto in transito, fortunatamente, senza gravi conseguenze per il conducente a bordo; altro intervento, con i Vigili del Fuoco nella messa in sicurezza di tre pali che sorreggono la locale linea telefonica che interessa la zona di Vallalta; altro intervento nella rimozione di diverse tegole del tetto della scuola media A. Manzoni, gettate a terra dal forte vento.

Poi tre sopralluoghi: un primo in Via S. Francesco nei pressi del convento dei PP. Cappuccini, con la rimozione di piccoli rami di alberi, un secondo in frazione Poggeri ed un terzo in Via Bandita con le stesse modalità. Attualmente, la situazione è sotto controllo, tutte le allerte sono rientrate con l’auspicio che, in questo periodo di Festività Natalizie, per la serenità di tutti, non si ripetano queste incresciose situazioni provocate da negative condizioni atmosferiche.

L’AS.VO.M. ringrazia sia la Polizia Locale, sia i Carabinieri che i Vigili del Fuoco per il supporto logistico dato nella piena collaborazione, senza dimenticare un grazie anche ai cittadini i quali, con le loro segnalazioni, favoriscono la tempestività negli interventi.
A tutti l’AS.VO.M. Augura Buone Festività Natalizie assicurando, che in caso di necessità è, comunque, sempre operativa.

 

Pietro Brigliozzi