Nelle prime ore di oggi, l’AS.VO.M.-Protezione Civile, su richiesta dell’assessore Angelo Merlo, è dovuta intervenire con urgenza per rimuovere l’enorme quantità di acqua che, in questi giorni di forte maltempo abbattutosi anche sulla città di Montefiascone, aveva riempito la cavità sotterranee della Città. 

D5D0AA82 018B 41F8 998B CAF760D40B60 622x350

L’AS.VO.M.-Protezione Civile in breve tempo ha messo in campo la propria squadra dei volontari specializzati e, con le potenti speciali pompe idrovore delle quali dispone, ha iniziato il suo lavoro intorno alle ore otto del mattino aspirando l’acqua dalle cavità e portandola in superficie per poi farla confluire nella rete fognaria.

La grande quantità d’acqua, presente nei sotterranei, ha richiesto diverse ore di lavoro che si è concluso intorno alle ore tredici. 

Brigliozzi Pietro

Articolo precedenteCotral: Nessuna aggressione fisica ai danni di una macchinista della linea Roma – Viterbo
Articolo successivoCimitero Montefiascone, la pulizia e quel manifesto dimenticato…