MONTEFIASCONE – Ancora un colpo di scena nella vita politica di Montefiascone afferma il capo gruppo della Lega, Noi con Salvini, A. Bracoloni. Dopo lunghissima assenza dalle sedie del consiglio comunale, durata più o meno due anni, e sempre, con molti dubbi, giustificata, con la farse “per motivi di salute”. Mentre, ben altra sembra sia stata la verità, almeno per quanto si sente dire sulla piazza, il consigliere Digiandomenico Fabbri, ha ufficialmente dato, le sue dimissioni nella mattinata di oggi.

Un fenomeno,a dir poco strano, visto che tali dimissioni sono concomitanti con l’uscita dalla maggioranza di noi due sottoscritti consiglieri della Lega-Noi con Salvini, Augusto Bracoloni ed Angelo Merlo.

Questa decisione lascia molta perplessità nella sua dinamica in cui è avvenuta, certo è, sottolinea ancora il Bracoloni che, vistasi la maggioranza stretta alle corde dalla nostra uscita dagli ordini di scuderia di una maggioranza che comunque fa molta acqua, sicuramente, avrà operato per le dimissioni del Fabri per far, così, entrare un nuovo elemento nella persona del giovane Rossano Capocecera, che noi rispettiamo ed al quale auguriamo buon lavoro, ma, sicuramente, vediamo questa operazione nel suo insieme abbastanza insolita, ance se prevedibile, in considerazione che, sicuramente, l’entrato novello sarà meno critico, più obbediente ed allineato noi.

Ci fa meraviglia, continua il Bracoloni, come abbia fatto e su quali presupposti, il Consigliere Fabbri, sia sia prestato a questo gioco; noi, comunque, non vogliamo nel modo più assoluto colpevolizzare alcuno, in fondo, ognuno è libero di agire come vuole e noi siamo molto rispettosi di tale libertà, anche se, è chiaro, che le mosche non si posano sul nostro naso.

Al consiglio di domani, quindi, sugli scanni della maggioranza non troveremo più il segna posto di Fabbri bensì quello di Capocecera.

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email