Raccolta differenziata

Oggi ci sono novità nel settore dei rifiuti solidi urbani sotto l’aspetto del modo di differenziare. La procedura di differenziazione è stata divisa in due tronconi fondamentali: per i cittadini che, ringraziando Dio, sono in buona salute; per i cittadini che sono in quarantena sia in via precauzionale che volontaria.

Per i cittadini che sono in buona salute il modo di fare differenziazione è rimasto invariato, quindi devono seguitare a fare come stanno già facendo, tuttavia si prega di essere più zelanti, più rispettosi delle norme tenendo comunque  conto che le mascherine e i guanti monouso vanno nell’indifferenziata.

Chiudere bene il sacchetto, accoppiare sempre due sacchetti uno dentro l’altro.

I cittadini che sono in una delle due forme di quarantena dovranno fare differenziazione con le seguenti modifiche:

  • Non va fatta più la differenziazione a casa.
  • Mettere due sacchetti uno dentro l’altro poi mettere il sacchetto nel contenitore dell’indifferenziata.
  • Tutti i rifiuti (plastica, vetro, carta, umido, metallo e indifferenziata) vanno gettati in un unico sacchetto nell’indifferenziata.
  • I Fazzoletti, rotoli di carta, mascherine, guanti, teli monouso vanno gettati nello stesso contenitore dell’indifferenziata.
  • Quando pieni, chiudere bene i sacchetti, con nastro adesivo o lacci, senza schiacciarli. Subito dopo, prima di ogni altra attività, lavare bene le mani.
  • Depositare ogni giorno l’indifferenziata così prodotta nel punto di raccolta della propria casa.

Si raccomanda che gli animali domestici di compagnia non devono, assolutamente, avere la possibilità di accedere al locale ove si conserva il sacchetto dell’indifferenziata.

Per quanto riguarda i fazzolettini di carta da naso, va precisato, che essi vanno comunque nell’indifferenziata e sono considerati monouso, per cui non è corretto, anzi va eliminata l’usanza che hanno alcuni di riporlo, dopo il primo uso in una delle maniche. Questa è una deleteria usanza che va eliminata senza indugio alcuno.

Pietro Brigliozzi