Il tratto di marciapiedi tra il Civico Cimitero e la frazione Grilli, più volte è stato oggetto di attenzioni per lo stato di degrado nel quale si trova; ovviamente, su quanto ora si pone la nostra attenzione non ha nulla a che vedere né è da attribuire alla nuova Amministrazione della sindaca G. De Santis, bensì è da ricondurre al periodo nel quale, la città di Montefiascone, è stata governata dal famoso staff commissariale.

Nei pressi del cippo che segna l’ottantasettesimo Kmetro della storica Statale, diversi mesi or sono, si creò una delle tante buche esistenti; su segnalazione, probabilmente, qualcuno degli operai del comune, al fine della prevenzione sulla sicurezza e per l’incolumità delle molte persone che transitano ogni giorno sul marciapiedi, provvide a porvi un segnale, anche se non del tutto appropriato e specifico.

Sono passati mesi e quel segnale che aveva un compito di breve durata, non solo è rimasto lì, senza che qualcuno avesse provveduto a sistemare la buca, ma lo stesso segnale vi è caduto dentro.

Segnaliamo pertanto che la buca s’ingrandisce sempre di più ed il rischio per i pedoni che passano è sempre maggiore.

Pietro Brigliozzi