La gara tra la formazione locale di mister Crisostomi e quella romana di mister Zaccagnini che si è giocata sullo stadio delle Fontanelle, dal fondo piuttosto allentato, in un pomeriggio dal cielo cupo e, a tratti, con pioggia, con una temperatura piuttosto bassa, alla presenza di circa cento spettatori, era uno spareggio, che, per chi avesse vinto, avrebbe significato la permanenza nella categoria Iuniores Elite.

Su questo importante presupposto, le due formazioni sono scese in campo abbastanza determinate verso il conseguimento della vittoria, per cui, per circa trenta minuti, gli spettatori sugli spalti, hanno potuto vedere un gioco abbastanza bello praticato da ambedue le formazioni, con continui capovolgimenti di fronte. La formazione locale, a differenza di molte altre gare, si dimostrava molto attenta in difesa e pressante, come non mai, in attacco, dimostrando una certa superiorità territoriale, che preludeva alla sua vittoria come poi è risultato alla fine della gara. Di contro, la formazione romana, pur esprimendo un bel gioco a centro campo e molta intraprendenza in avanti, non riusciva mai ad essere troppo pericolosa davanti a Chicca.

Al trentesimo la svolta; in una bell’azione d’attacco, Lupi, andava a rete portando in vantaggio il Montefiascone che, a differenza di altre gare non si chiudeva in difesa ma seguitava nella sua azione in avanti e, pochi minuti dopo, al trentottesimo, era Medori a segnare la rete del raddoppio. Dopo cinque minuti di recupero concessi da Panici, molto buona la sua direzione di gara, tutti al riposo sul due a zero per i locali.

Al ritorno in campo, per la seconda frazione di gioco, gli ospiti si facevano più intraprendenti, anche se qualche falla iniziava a sorgere tra i vari reparti; i locali, di contro,  insistevano in avanti, trovando ampie corsie offensive, andando più volte vicino alla terza marcatura, che raggiungevano al tredicesimo, per opera di un grande Battisti, abituato a mandare spesso, per non dire in ogni gara, il pallone in rete; un pò il Ronaldo della squadra. Il tempo scorreva via inesorabilmente, la stanchezza iniziava a serpeggiare tra gli atleti, ne scaturiva una girandola di sostituzioni da una parte e dall’altra, così le due formazioni assumevano assetti diversi cambiando anche il modulo di gioco. Quando ormai il cronometro segnava gli ultimi quindici minuti della gara, al trentaduesimo, era Capoccia, su calcio di rigore, a segnare la quarta rete per i suoi. Oggi i ragazzi di Crisostomi dimostravano di avere fame di goal ed allora, al trentanovesimo, era Selvi, da poco subentrato allo stanco Capoccia, a realizzare la quinta rete.

Mister Crisostomi una grande gara, ragazzi meravigliosi, peccato che non siano stati così durante il campionato!

Ebbene si; ma tutto è bello quando finisce bene. Oggi i ragazzi in campo sono stati meravigliosi, come lo è stato quel gruppo di bambini tifosi che, dagli spalti, sono stati la nostra forza, sia con i loro striscioni, con i loro canti, sia anche, perché no, con i loro semplici, piccoli ed innocui fumogeni dai colori giallo verdi. Oggi i ragazzi in campo hanno giocato con la testa anche se il calcio si effettua maggiormente con i piedi; sono stati quasi impeccabili per tutta la gara. A loro il mio grazie più sentito ed il plauso più forte.

Il campo delle Fontanelle è sempre di buon auspicio

Anche su questo debbo essere d’accordo con Lei. La maggior parte dei punti in classifica li abbiamo conquistati in casa, sul nostro stadio delle Fontanelle. Voglio ringraziare il mio staff nelle persone di Sciuga, Barbato e Frillici che mi sono stati sempre vicino a sostenermi specialmente nelle gare più difficili ove abbiamo rimediato delle cocenti sconfitte. ormai tutto è alle spalle. Ci godiamo la vittoria ma, soprattutto, ci godiamo la permanenza nella categoria. In questo modo intendiamo anche dire grazie a tutta la società che, comunque, ha sempre creduto in questi ragazzi.

Pietro Brigliozzi

Montefiascone: Chicca; Pietroni, Citilica; Cenani, Filoni, Sarnacchioli; Battisti, Guidozzi, Medori, Lupi, Capoccia. A disp.: Bonifazi, Vittori, Selvi, Baggiani, Di Luigi, Vallone, Viglianisi, Buratti, Brachino. All. M. Crisotomi.
Time S.R.Garbatella: Grimaldi; Carri, Baldan; Berretta, Esposito, De Vivo; Gervasi, Francesconi, D’Ambrosio, Morini, Zeno. A disp.: Ciorofani, Meloni, Rotoloni, Porfiri, Tucci, Squaccia, Passalacqua, Bireschi, Mancini. All. P. Zaccagnini
Arbitro: sig. E. Panici di Aprilia.
Marcatori: 30° pt Lupi(M), 38° pt Medori(M), 13° st Battisti(M), 32° st r. Capoccia(M), 39° st Selvi(M).
Note: Molto buono l’arbitraggio.