Quella poltrona è veramente fuori posto e suscita una serie di considerazioni…

Siamo nei dintorni del civico Cimitero, lungo la strada che porta all’isola ecologica, distante appena duecento metri, per cui chi se ne doveva disfare poteva proseguire oltre e depositare l’ormai inutilizzabile poltrona nell’apposito cassone.

Diversi cittadini sostengono che l’isola ecologica non è adeguatamente segnalata fin dal piazzale del civico cimitero, quindi rimane nascosta e qualcuno, nonostante la buona volontà nel conferire i rifiuti, difficilmente riesce a raggiungerla. Trovare cartelli soltanto di fronte al cancello d’ingresso della discarica non serve a nulla.

Va riconosciuto che installare una segnaletica valida con almeno tre specifici cartelli indicatori, è quanto mai urgente. Uno all’inizio, sul capotesta della siepe con gli orari di servizio, il secondo sulla curva nei pressi dell’area ove è il giardinetto, il terzo sull’altra curva dove sono le antenne di telefonia mobile.

Certo è che nulla possono fare i cartelli per contrastare inciviltà e maleducazione.

Brigliozzi Pietro