«Finalmente è stato approvato dal Sub Commissario Giuseppe Antonio De Cesare il nuovo piano per la viabilità di Montefiascone, anche se giustamente in via sperimentale.

Questo permetterà di correggere eventuali anomalie che si riscontreranno nella pratica.

Nella lettura del piano – afferma Paolo Minchella – si è constatato la soluzione del blocco dei tir apprezzandone la decisione di vedere una piazza protetta ridando lustro ad un centro paese che avevamo perso per accontentare i sempre soliti “ignoti” da parte delle giunte passate.

Speriamo che non ci mettano mano gli aspiranti governanti che hanno iniziato la loro campagna politica per la raccolta di voti.

Si legge che il Sub Commissario dovrebbe coinvolgere i commercianti, azione che già in passato era stata fatta con scarso successo, in quanto ognuno cerca di accomodarsi i propri interessi.

Noi cittadini, quelli coscienziosi, speriamo solo di poter circolare in sicurezza per il paese, ovviamente a piedi, visto le esigue distanze e gustarci a pieno le bellezze di Montefiascone.

Avanti così per un vero cambiamento a riparo delle solite tresche politiche di gente incompetente che ha portato questo paese ad una anarchia totale dove ognuno ha la presunzione di comportarsi come vuole fregandosene della collettività».

Articolo precedenteDue Carrozzine Elettriche donate da Confael Disabili al Comune di Viterbo
Articolo successivoEcosantagata Civita Castellana: Finali playoff, l’andata è del Marigliano