MONTEFIASCONE – La piccola barca dell’AS.VO.M., nel suo navigare, dopo pochi giorni è già diventata adulta, quasi un grande vascello che, in un qualche modo emula il nascere delle nostra gloriosa lingua Italiana.

Una delle più perfette morfologicamente e stilisticamente parlando del mondo intero. Unica lingua al mondo nata adulta con la magnifica ed insuperabile opera, la Divina Commedia del grande poeta fiorentino Dante Alighieri.

Dopo la consegna del Container refettorio, oggi, martedì cinque giugno, a distanza di appena tre giorni, è avvenuta la consegna e l’installazione della cucina mobile. Altro tassello che si va ad unire a quel grande progetto che di Te, piccola Associazione locale AS.Vo.M., ne farà, nella storia, gloriosa stella polare della prestigiosa Istituzione qual’è quella dei Vigili del Fuoco. Avendo messo in piedi una collaborazione impensabile, mai ipotizzata e quasi surreale.

AS.VO.M.! Ora la Tua cucina mobile, che nel momento di lavoro a pieno regime è capace di sfornare quattrocento pasti l’ora, è a disposizione degli uomini della prestigiosa istituzione dei Vigili Del Fuoco d’Italia, in campo operativo del Comando Provinciale di Viterbo. Ora, stimata cucina, inaspettatamente ed imprevedibilmente sei li, a soddisfare le esigenze di tanti uomini che, del servizio totale ed incondizionato a tutti i cittadini, ne hanno fatto il principale scopo della loro vita.

Cari Vigili del Fuoco di Viterbo, L’AS.VO.M. è con voi, vi è vicina, è fiera di essere al Vostro servizio; un gesto che ha fatto con immensa gioia.

Ora i Volontari che in Te prestano il loro servizio, dedicano il loro tempo libero, ne sono tutti felici. L’intera cittadina di Montefiascone, venuta a piena conoscenza del problema, per quanto ci è dato sapere, non solo condivide quanto è stato fatto, ma ne va fiera di annoverarti tra le molte Sue Associazioni locali, delle quali, a questo punto, sei la più preziosa.

Il tutto nella consapevolezza che tutta questa manovra è stata fatta, sul tavolo degli studi della Prefettura tra i tre principali interlocutori: Sua Ecc. Sig. Prefetto, Giovanni Bruno, promotore della vicenda, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco Ing. Giuseppe Paduano che ha sposato a pieno l’iniziativa del Sig Prefetto, Presidente e vice presidente dell’AS.VO.M. Claudia Ciampicotto e Tonino Fiani, senza alcun concorso ed alcuna partecipazione dei politici locali ne in fase di avvio, ne in fase di organizzazione logistica ne in fase di contrattazione con il Ministero.

Il Tuo nome e quello dei Tuoi Volontari è iniziato a circolare anche tra i singoli Vigili del Fuoco del Comando Provinciale. I quali, seguendo i lavori di piazzamento della cucina, ne hanno apprezzate le sue peculiarità. Insieme alla cucina, L’AS.VO.M. ha pensato anche ad avere un posto di lavoro, se pur ridotto, comunque sempre un lavoro, che è riuscita ad avere ed allora al di la del prestigio, al di là di un evento unico nella storia dell’Italia Repubblicana e Democratica, ha anche pensato ad altra realtà concreta. Questo, Grande AS.VO.M., Ti fa onore. Sei tanto grande e tanto vali che di Ti riempi di apprezzamenti dell’intera realtà sociale.

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email