MONTEFIASCONE – Fervono i preparativi all’interno del Piedibus di Montefiascone: anche quest’anno si riparte, martedì 12 settembre, dal primo giorno di scuola, pronti e pimpanti più che mai. E si va a scuola a piedi, con un autobus umano e tanto di autista e controllore, turni, fermate e orari, in assoluta sicurezza, tutto l’anno scolastico. E gratis!

Il sistema più divertente, salutare, educativo, sicuro, ecologico ed economico di andare a scuola spegne 9 candeline e si avvia verso un anno ricco di eventi.

Il Piedibus di Montefiascone è formato da genitori volontari che hanno trovato il modo di risparmiare tempo e denaro educando i bambini alla mobilità sostenibile, la conoscenza del territorio, la gestione delle emozioni, la cura dell’autostima e la socialità. È una nota realtà consolidata di alto senso civico, fondata da Isabella Christina Felline, mamma e scrittrice per ragazzi, è riconosciuto dalla rete nazionale dei Piedibus e vanta numerosi successi come il gemellaggio con il Piedibus inglese di Alison Holland, le feste di diploma Piedini d’oro, l’istituzione del primo bar Amico dei Bambini, lo Scambio di braccia, gite organizzate, pic-nic-Pdbs, l’invito di vari autisti onorari tra cui Bruno Tognolini, scrittore e inventore della Melevisione.

Quest’anno il Piedibus ha una succulenta novità: fa parte di un progetto sperimentale di un noto centro di ricerca di Trento, per lo sviluppo di un’app che renderà ancora più agevole e divertente compilare il giornale di bordo con le presenze, la turnazione e tanto altro.

Insomma un Piedibus anche tecnologico!

Tutta la prima settimana di scuola i genitori volontari terranno un Info point davanti alla scuola Golfarelli, negli orari di entrata e di uscita scolastica, per fornire informazioni e accogliere i nuovi iscritti. È possibile fare un giro di prova e contattare il Piedibus sulla sua pagina Facebook o ai numeri delle referenti (3488143827 Isabella e 3701109017 (Angela). W il Piedibus, che permette di vedere “oltre”. Perché cuore e piedi portano lontano!

Commenta con il tuo account Facebook