Con l’inizio della fase 2 e la fine del lockdown, dovuto alla pandemia da Covid-19, riaprono gli uffici dell’Istituto Universitario Progetto Uomo di Montefiascone (VT).

Da quando le autorità hanno imposto lo stop delle attività, l’Istituto ha lavorato ininterrottamente adottando misure di smart working, per non interrompere i servizi legati agli uffici di Presidenza, Segreteria, Biblioteca e Amministrazione.

Da domani, giovedì 4 giugno, e per tutti i martedì e i giovedì delle settimane, sarà possibile tornare anche a visitare di persona l’Istituto, nella sua sede in via Cardinal Salotti n.1, a Montefiascone, in provincia di Viterbo.

“Siamo felici di poter finalmente tornare – afferma il Preside dell’Istituto, il Prof. Nicolò A. Pisanu – e di incontrare chi vorrà venire di persona nei nostri uffici o a visitare la nostra struttura”.

Infatti, ogni martedì e giovedì la Presidenza, la Segreteria e l’Amministrazione riprenderanno l’apertura al pubblico con l’orario 9,00-17,30, nel rigoroso rispetto della normativa emanata, tesa a contrastare la diffusione del contagio da Coronavirus.

L’unica a rimanere chiusa sarà la Biblioteca, per procedere all’archiviazione digitale del patrimonio librario, proprio perchè la Biblioteca IPU è entrata a far parte del sistema Sbn-Dds dell’ICBSA (Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi), dopo essersi già registrata all’Anagrafe delle Biblioteche italiane, e a breve renderà disponibile la consultazione on-line di tutti i suoi volumi.

Per ogni informazione è possibile consultare il sito www.istitutoprogettouomo.it, inviare una e-mail a [email protected] o chiamare il numero 0761.371045.