Alcuni giorni or sono, come previsto dal Regolamento Elettorale dell’Automobil Club di Viterbo, per la prima volta, si è riunito il Nuovo Consiglio Direttivo che, a sua volta, era stato eletto Dall’Assemblea dei Soci che si è tenuta in Viterbo il ventisei Agosto appena trascorso.  

Al primo punto dell’Ordine del giorno la nomina del Presidente, del Vicepresidente e dei consiglieri del sodalizio. 

La carica di Presidente è andata al Dott. Sandro ZUCCHI, che, per Lui, significa una riconferma, mentre la Vicepresidenza è andata al Dott. Pietro RANALDI, a tutti noto per la sua indiscussa presidenza dei LocalsOnly.

Parimenti è stato riconfermato, con l’incarico di consigliere, Fabiano GAROLI, ed ritornata, sempre come consigliera, la Dott.ssa Marlenny VARGAS. Altro consigliere eletto, il Dott. Enrico ANGIANI, alla sua prima esperienza.

Per lo staff dei revisori dei conti sono stati eletti: il dott. Luca SERPIERI ed il Dott. Giulio RICCUCCI. Il nuovo staff rimarrà in carica per l’attuale quadriennio 2022-2026.

Il presidente Sandro Zucchi ha assicurato che è intenzione di tutti lavorare per favorire il più possibile politiche, scelte e strategie perché le esigenze degli automobilisti e quelli dell’intera provincia di Viterbo, si trovino a lavorare in perfetta sinergia per il miglior sviluppo del sistema della mobilità nei suoi punti cardini come l’infomobilità, lo sviluppo del turismo sostenibile e, soprattutto, la sicurezza stradale.

Ci sarà grande attenzione al settore sportivo per i tanti appassionati del mondo dei motori e della storia automobilistica che sono parte attiva del Club, con una sempre maggiore valorizzazione della Cronoscalata Lago-Montefiascone che è diventata una pietra miliare del Campionato Nazionale ed un fiore all’occhiellodell’A.C.I., essendo apprezzata da tutti gli amanti delle quattro ruote di tutta Italia, mentre per la città di Montefiascone, è una grande attrazione turistica. 

                                                                                                                         Pietro Brigliozzi

Articolo precedenteFesta della Madonna della Quercia, provvedimenti per la viabilità a Viterbo
Articolo successivoTRANSIZIONE ENERGETICA