Gianluca Grignani

 

MONTEFIASCONE – “Potrei scrivere tanto su quello che in questi giorni sul web è stato detto circa il mio live acustico a Montefiascone”. Comincia così il duro sfogo rilasciato da Gianluca Grignani sulla propria pagina Facebook, relativamente alla scelta di non esibirsi più nella cittadina falisca il prossimo 15 agosto.

Un attacco rivolto per lo più agli organizzatori dell’evento, che a detta di Grignani sarebbero responsabili di disinformazione generale sull’evento, nonché di aver cambiato location con una tempistica poco gradita all’artista.

“La prima cosa che mi viene in mente però – prosegue Grignani – è il diritto di replica con ironia nei confronti della sig. ra #SelvaggiaLucarelli anche perché son convinto che non si offenderà se dico che quando la vedo in TV a fare l’opinionista neanche a me sembra che lei sia nel contesto giusto! Ma bando alle ciance, io sono un musicista e tutto il resto per me è solo un contorno!! Mi vedo costretto ad annullare il concerto a Montefiascone, perché c’è stata una disinformazione generale sull’evento stesso, sulla location cambiata quasi all’ultimo minuto, dettagli dei quali io sono venuto a conoscenza poche ore fa!!! Di sicuro il motivo per il quale non terrò il live non è legato alla circostanza che lo stesso è inserita all’interno della Festa del vino, nella quale ci avrei “sguazzato” volentieri…e tra l’altro credo che sia una gran bella manifestazione,seria e ben organizzata!!! Ma che ci crediate o no io tengo molto alla mia dignità professionale…che per me è al primo posto sempre!!! Chiamatelo caos, chiamatela libertà, chiamatela anarchia io lo chiamo semplicemente rock’n’roll…e il rock’n’roll è di tutti!!! Ci vediamo presto, sabato a Brugnano 5Terre e il 10 a Policoro (Matera) Concerto a pagamento! Vi abbraccio G.”

Insomma, un colpo da ko in piena regola, quello sferrato da Grignani nei confronti della macchina organizzativa, da cui ci si attende ora quanto meno una replica ad ampio raggio, che sia in grado di far fronte a una brutta figura di portata nazionale.

Commenta con il tuo account Facebook