NEPI – La Cooperativa Sociale Gea dà ufficialmente il via al Dopo Di Noi: venerdì 4 ottobre è stato inaugurato l’appartamento di Nepi in Via della Luna facente parte del progetto
promosso dai Distretti Sociali VT4 e VT5, che prevede l’inserimento in percorsi di autonomia di venti utenti in cinque case in rete funzionale con altrettante strutture
riabilitative già esistenti.

Presenti all’evento anche i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Nepi e i vertici del Distretto Sanitario VTC. Il progetto segue le direttive della legge 22 giugno 2016 n. 112, che disciplina misure di assistenza, cura e protezione delle persone con disabilità grave e prive di sostegno familiare, attraverso la progressiva presa in carico della persona
interessata già nel corso dell’esistenza dei genitori.

Con i fondi a disposizione del sovrambito territoriale dei Distretti Sociali VT4 e VT5 si
è avviata una co-progettazione degli interventi che ha visto impegnati i servizi sociali
dei comuni capofila (Vetralla e Nepi), la ASL del distretto VTC e le cooperative sociali
individuate con procedura ad evidenza pubblica.

Sono stati avviati cinque gruppi-appartamento – situati a Vetralla, Capranica,
Caprarola, Civita Castellana e Nepi – tutti collegati a strutture socio sanitarie già
esistenti: Centri diurni Socio Educativi e strutture accreditate per la realizzazione dei
Piani Individualizzati sanitari del Disabile Adulto della ASL di Viterbo.

“Con l’avvio di questi progetti – ha commentato il presidente della Cooperativa
Sociale Gea, Stefano Gabrielli – i Distretti VT4 e VT5 si sono fatti trovare pronti nel
dare una risposta, lungamente attesa, alle preoccupazioni di tante famiglie per i
propri figli, compiendo un grande passo in avanti nel rendere fruibile il diritto
all’autonomia e all’indipendenza delle persone con disabilità.

Per la Cooperativa Sociale Gea questa inaugurazione è solo un punto di partenza, da cui iniziare a lavorare su molti aspetti migliorativi già individuati e altri che emergeranno in
corso d’opera. Ringrazio il Vicesindaco Annalisa Arcangeli, l’assessore ai Servizi Sociali Claudio Ciavatta, i consiglieri Francesco De Fazio, Paolo Paoletti e Federica De Paolis, la Direttrice del Distretto Asl Maria Teresa Schiena, l’assistente sociale del Comune di Nepi Filomena Benevento e l’assistente sociale della Asl Paola De Riù”.

Il gruppo-appartamento di Nepi è stato avviato nel mese di luglio ed è gestito dalla
Cooperativa Sociale Gea; beneficiari del progetto sono Valeria, Beatrice, Alessandro
e Simone, entusiasti di sperimentare questo percorso di vita autonoma.