NEPI – Sono iniziati i festeggiamenti organizzati dal’Associazione Pro Loco per ricordare e ringraziare i Santi Patroni Tolomeo e Romano, che da secoli vegliano a protezione di Nepi. Una settimana intera ricca di eventi che sicuramente riusciranno a soddisfare le richieste più diverse.

Sabato scorso Nepi si è vestita di bianco e lo splendido salotto della Piazza si è trasformato in un luogo da sogno grazie alla serata organizzata dall’Ass.ne L’Attesa.

Domenica, con l’Ass.ne Esdra, si sono rivelati talenti nascosti del nostro comprensorio ed è stato bello vedere con quanto entusiasmo i partecipanti , alcuni giovanissimi, si sono esibiti. C’è stato un momento particolarmente commovente quando la giovane Alice Mechelli ha raccontato il suo sogno di diventare scrittrice e ci ha presentato il suo primo libro.

La giornata feriale e il vivace vento di ieri sera non hanno impedito che la Piazza di Nepi si riempisse di gente, che ha cantato con allegria insieme a Icaro le canzoni di Renato Zero.
Stasera un intermezzo di riflessioni, meditazioni, canti e cultura con la NOTTE SACRA, che la Parrocchia di Nepi ha voluto in preparazione della solenne festività dei Santi Patroni.
Tutte le Chiese di Nepi resteranno aperte fino a notte inoltrata, con i vari gruppi di musica sacra e la presentazione di un Libro dedicato a S. Romano e S.Tolomeo a cura dell’Ass.ne Antiquaviva.

Sarà organizzata una visita serale straordinaria alle Catacombe di Santa Sivinilla alle ore 21.30 – Info e prenotazioni: Museo Civico 0761 570604.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email