Le mascherine chirurgiche dette “sociali” sono il presidio che insieme al distanziamento fisico ed ad una corretta igiene personale, soprattutto delle mani, rappresentano un valido strumento per limitare la diffusione del coronavirus. Ancora oggi non ce ne sono a sufficienza…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteViterbo. Edilizia: Tra occupazione, lenta ripresa e ritardi nei pagamenti di Cassa lntegrazione
Articolo successivoMontefiascone, lavori alla stazione 10 dell’ex anello del COBALB