NEPI – Missione compiuta per i ragazzi di Pierpaolo Giuliani, giovane tecnico dei biancoverdi, che s’impongono in trasferta, 3-2 sulla Top Volley Latina entrando di diritto nelle prime otto della Regione (con diritto di partecipazione al prossimo campionato under 16 regionale).

Le due compagini si erano già incontrate nella regular season, nei due incontri si erano imposti sempre i pontini (3-0 e 3-1), questo lasciava presagire una gara a senso unico. Ma, sin dalle prime azioni della gara, sembrava ben chiaro, che il risultato finale, sarebbe rimasto in bilico sino alla fine. Così infatti è stato, la SEI Nepi mostra subito i muscoli, Latina non tiene in ricezione, anche merito del cambio di passo, imposto in queste ultime gare, della battuta nepesina, più potente e precisa. L’attacco pontino trova non poche difficoltà, la ricostruzione stenta la palla sempre lontana dalla rete, pregiudica dell’attaco. La SEI Nepi vince il 1°set 21/25 con inaspettata determinazione, e dopo il cambio campo, si riprende da dove si è finito. La Top Volley Latina cerca come è naturale, di reagire, e sotto la spinta dei propri sostenitori riporta in equilibrio il gioco, arrivando al 25/24, a quel punto, complice una panchina Nepesina un troppo nervosa, “becca” un cartellino rosso per proteste, che regala il 2°set (26/24) ai pontini.

Nel 3°set la SEI Nepi parte forte in tutti i fondamentali e con determinazione si aggiudica il parziale 14/25, ma molla completamente “gli ormeggi” nel 4°, forse credendo di aver già vinto (25/14). I pontini quindi pareggiano il conto dei set 2-2 e si va alla roulette russa del tie-break, SEI Nepi cambia campo in vantaggio 7/8, si continua punto a punto sino a quando i nepesini non creano un piccolo solco che i pontini non riescono più a colmare, finisce 12/15 per la SEI Nepi, con gli immancabili festeggiamenti dei numerosi sostenitori al seguito.

Queste le parole di Umberta Moretti (assistant coach): “i ragazzi sono stati molto bravi a rimanere concentrati per tutto il match, e al momento opportuno hanno piazzato il colpo vincente. Sono molto contenta anche per la prova di Alessandro Dentico . Dopo un periodo di appannamento, quando è stato chiamato in causa, ha fornito una prova di livello, e poi Di Biagio, sorprendente a muro”.

Prossimo turno (con la data ancora incerta), la SEI Nepi si dovrà recare a Civitavecchia, per affrontare la Pallavolo Civitavecchia, due squadre che si conoscono alla perfezione, il Palazzetto è quello in cui i nepesini hanno disputato due finali, i tirreni sono favoriti, ma questa è un’altra storia.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email