Nella serata del 6 dicembre, presso la Sala Capitolare del Monastero di Santa Rosa a Viterbo, si è tenuta la consueta Conviviale di Natale organizzata dall’ANP, l’associazione nazionale dirigenti pubblici e alte professionalità della scuola della provincia di Viterbo.

Presenti all’evento il Presidente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera dei Deputati On. Mauro Rotelli ed ospite d’onore il Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Istruzione e del Merito On. Paola Frassinetti, la quale ha affrontato con i presenti tematiche molto importanti riguardo il comparto Istruzione e le normative alle quali il Governo sta lavorando.

A proposito del dimensionamento delle scuole, il Sottosegretario Frassinetti ha confermato che la manovra è stata soggetta da norme di recepimento europee, argomento che il Governo Meloni non ha ignorato e nascosto, al contrario dei precedenti governi.

Il Ministero auspica che con l’azione concertata insieme alle Regioni non si debba ricorrere a così tanti dimensionamenti. Gli obiettivi del Governo Meloni sono ben altri e volti alla promozione del merito, della sicurezza degli studenti e al sostegno pieno all’attività del corpo docente e dirigente.

Durante l’incontro, i dirigenti hanno poi segnalato la necessità di un aumento di personale delle segreterie e di formazione specifica per aumentarne le competenze.

Per quanto riguarda le carenze di organico, il fondo adibito ai dirigenti scolastici messo in campo dal Governo aiuterà a salvare le istituzioni e le stesse professioni. La scuola italiana ha bisogno di un’unità di intenti per uscire definitivamente da una situazione difficile come quella che esiste all’interno dell’istruzione italiana.

Articolo precedenteTarquinia, denunciati due giovani per spendita di banconote false
Articolo successivoLa Maury’s Com Cavi Tuscania affronta SMI Roma a Montefiascone