Convegno di Fratelli d’Italia, riunione organizzativa per i prossimi impegni nella Tuscia (FOTO)

L’onorevole Giovanni Donzelli, Responsabile Nazionale dell’Organizzazione per FdI, è stato il mattatore della serata alle Terme dei Papi. All’evento hanno partecipato dirigenti, iscritti e simpatizzanti di Fratelli d’Italia che si sono riuniti prima di Santa Rosa per un confronto sui prossimi impegni del partito nella Tuscia.

Moderatore dell’incontro Massimo Giampieri, coordinatore provinciale di FdI, che ha evidenziato quanto sia importante portare a termine il lavoro di tesseramento che si conclude questo mese di settembre. Erano presenti Mauro Rotelli, Laura Allegrini, Daniele Sabatini, i sindaci di Civita Castellana, Castel Sant’Elia e Sutri oltre ad un folto numero di iscritti e simpatizzanti.

E’ stata una riunione programmatica ed organizzativa per definire agenda e nuovi obiettivi. Rotelli ha evidenziato che l’incontro si è reso necessario in quanto la campagna “Italia vincente” organizzata con i gazebo a Tarquinia Lido e Montalto Marina hanno dato segnagli interessanti per quanto concerne gli impegni elettorali che attendono il partito della Meloni. Rotelli a gran voce ha spiegato che nelle liste della Tuscia non verranno più inseriti medici e dirigenti della sanità, ha anche sottolineato come stia seguendo le indagini sulle anomalie alla foce del Marta affinché le spiagge del litorale viterbese possano essere classificate al meglio e la sicurezza per i bagnanti sia assicurata da VVFF, forze dell’ordine e dai cani salvagente.

Laura Allegrini ha detto che la riunione serve a ricompattare il centrodestra per i prossimi impegni, ed ha annunciato che a breve verrà organizzata una conferenza stampa con Sberna e Achilli per denunciare il fallimento dell’amministrazione Frontini e proseguirne il contrasto in consiglio comunale.

E’ stato anche evidenziato come tutti sono in attesa di un cambiamento nelle elezioni provinciali onde evitare la situazione attuale che vede costretto un presidente di centrodestra a dover gestire la provincia di Viterbo con la sinistra.
Sabatini ha spiegato che l’impegno regionale è importante, in quanto Rocca ha annunciato delle novità sulla seconda ala di Belcolle, novità importanti per il territorio, iniziative per la sistemazione del patrimonio immobiliare dell’ATER e la nomina del nuovo direttore del Parco del Lago di Vico.

A tracciare ancor meglio la rotta dei cambiamenti necessari per la Tuscia è stato Giovanni Donzelli che ha invitato tutti a spingere a pieno ritmo l’attività di Fratelli d’Italia Viterbo: “Ci sono tutti gli strumenti – ha detto – per poter affrontare al meglio i prossimi appuntamenti elettorali con determinazione dopo il successo alla regione”.