Eppure è così! Può sembrare strano quanto stiamo per raccontarvi ma… la realtà è questa!

Un cittadino di Montefiascone, avendo necessità di effettuare una Ecodoppler in tempi accettabili, con la prescrizione del proprio medico di famiglia si è recato presso lo sportello del Cup nel civico ospedale di Montefiascone, sia per prendere l’appuntamento che per pagare il dovuto ticket.

Fatta la fila di rito, ed essendo giunto il suo turno, il cittadino, ha chiesto informazioni all’impiegata dietro la vetrata.

La risposta è stata netta e chiara, ma parimenti deludente, si è sentito dire: c’è posto per il due novembre. Il cittadino, con una certa meraviglia, ha replicato: ma il due novembre è già passato. L’impiegata, rispondendo, ha chiarito: mi riferisco al due novembre duemilaventitre, gentile signore; fra undici mesi!

Il cittadino, scandalizzato ed esprimendo severe considerazioni su questa sanità del Lazio, se n’è tornato a casa con la volontà di provvedere rivolgendosi ad altri centri ospedalieri fuori regione.  Ogni altro tipo di riflessione è lasciato ai lettori. 

Pietro Brigliozzi