“Avrò un dialogo costante con i dipendenti, che sono il “motore” dell’Università Agraria di Tarquinia”. Lo afferma il candidato presidente Maurizio Leoncelli, che nei giorni scorsi ha incontrato il personale del centro aziendale della Roccaccia, in un confronto positivo e costruttivo. “Il discorso va allargato anche agli uffici amministrativi – prosegue Leoncelli -. Le difficoltà dell’Ente sono tante ed evidenti, ma i dipendenti hanno sempre dimostrato impegno e professionalità. Dovremo garantire da un lato una migliore gestione dei terreni e delle strutture dell’Università Agraria, dall’altra garantire agli utenti servizi di qualità e processi amministrativi più semplici e veloci, nel rispetto delle normative vigenti, anche attraverso un’accelerazione dei processi di informatizzazione e digitalizzazione. Sarà inoltre importante, per il futuro, individuare e definire dei profili professionali in funzione delle reali necessità dell’Ente. Quello che non mancherà da parte mia è la volontà a collaborare, accogliendo propose e suggerimenti, per prendere le decisioni più idonee a risolvere le criticità esistenti”.

Articolo precedenteAcquapendente, al via i lavori propedeutici all’istallazione della nuova Tac multistrato
Articolo successivo#TORNIAMOALCINEMA! Gli studenti delle scuole del Lazio tornano a vedere il grande cinema in sala