Il giorno 16 gennaio dalle ore 16:00 alle ore 18:00 nei colorati e accoglienti spazi della scuola secondaria di primo grado “Bonaventura Tecchi”,  in via Emilio Bianchi 26, avrà luogo Open Lab, destinato a tutte le bambine e i bambini della scuola primaria che vorranno visitare insieme alle loro famiglie i locali del nostro Istituto e sperimentare  le attività laboratoriali  organizzate dai docenti con il supporto degli alunni delle classi prime, seconde e terze.

Ogni laboratorio propone un approfondimento delle discipline e del percorso curricolare, che caratterizza la scuola secondaria di primo grado, facente parte dell’Istituto Comprensivo Carmine di Viterbo, attraverso un approccio legato allo sviluppo delle competenze specifiche e di vita.

Gli alunni potranno fare esperimenti, utilizzando provette, coloranti e microscopi nel laboratorio scientifico, fiore all’occhiello del nostro Istituto inaugurato nel 2018 e arricchito ogni anno con materiale didattico di alto valore formativo. Inoltre, i docenti proporranno attività musicali attraverso tecniche della body percussion e sarà allestito anche un laboratorio di flauto dolce.  Ci saranno anche attività artistiche all’interno dell’aula dedicata: uno spazio vivo dove “sporcarsi le mani” apprendendo tecniche e metodologie pittoriche e scultoree.

Nella biblioteca di Istituto, che accoglie più di duecento volumi distinti per genere e dedicati a tutte le età, verrà presentata la “Divina commedia 2.0”, un’opera di drammatizzazione e lettura emotiva realizzata attraverso la strumentazione tecnologica a disposizione di tutte le classi.

Infine, spazio al laboratorio di logica basato su giochi mentali che mirano a sviluppare e potenziare la prontezza e la costanza esecutiva utile alle pratiche scolastiche. Attraverso una pratica costante è possibile migliorare i processi cognitivi, quindi la memoria, l’attenzione e la coordinazione. Tutto questo verrà attuato senza dimenticare l’aspetto ludico e motivazionale, indispensabile per sollecitare il processo di apprendimento.

I docenti saranno a disposizione per presentare alle famiglie i principali progetti curricolari ed extracurricolari che caratterizzano l’Istituto, rispondendo a domande e curiosità sulla scuola, che si distingue per l’attenzione ai bisogni formativi di ogni alunno e che è pronta ad interpretare le sfide future, garantendo una reale inclusione sociale.