Nella mattinata odierna il nuovo Vescovo di Viterbo, Mons. Oreste Francesco Piazza, a pochi giorni dal suo insediamento alla guida della Diocesi cittadina ha fatto visita alla Questura di Viterbo.

Il Vescovo, accompagnato dal Vicario della Diocesi Don Luigi Fabbri, è stato ricevuto dal Questore Giancarlo Sant’Elia insieme al Cappellano Provinciale della Polizia di Stato don Flavio Valeri e ad alcuni Funzionari della Questura.

Monsignor Piazza ha voluto salutare i poliziotti che svolgono con dedizione e passione un importante servizio in favore della cittadinanza viterbese, esprimendo la massima vicinanza e disponibilità dell’intera comunità ecclesiale per le esigenze spirituali e materiali di tutti gli operatori.

Il Questore Sant’Elia ha ringraziato il Vescovo della visita dall’alto valore simbolico rinnovandogli le congratulazioni per l’importante missione a cui è stato chiamato nel capoluogo della Tuscia. Poi lo ha accompagnato all’interno della Questura illustrandogli il funzionamento della struttura e le impegnative sfide quotidianamente svolte per garantire il controllo del territorio e l’ordine e la sicurezza pubblica in città e nell’intera provincia.

L’incontro si è concluso ribadendo il reciproco impegno a continuare una proficua collaborazione finalizzata alla risoluzione dei problemi della realtà territoriale.

Articolo precedenteL’antica città di Ferento resterà aperta durante l’intero “ponte” dell’Immacolata
Articolo successivoPolizia di Stato: “Memories”, la storia degli otto agenti di polizia che morirono insieme a Giovanni Falcone