ONANO – “Dopo le partite di ieri, nel girone A di seconda categoria, con risultati un po’ a sorpresa e un Onano tornato primo in classifica abbiamo contattato Luigi Bomba, particolarmente euforico per un Onano, virtualmente, primo in classifica e la grande vittoria della sua squadra del cuore il Napoli.
Presidente buongiorno, oggi c è un bel sole una temperatura gradevole e un Onano che ha riconquistato la testa della classifica come ci commenta questa situazione?
“ Innanzitutto buongiorno, i tre punti di sabato con il Bolsena, visti i risultati delle nostre avversarie, sono stati di importanza fondamentale. Ma virtualmente potremmo essere ancora secondi”.

Visto il suo volare basso quale può essere la chiave di svolta di questo campionato?
“ Diventa fondamentale la trasferta derby di mercoledì con i Grotte di Castro, stiamo inoltre recuperando i nostri pezzi pregiati e mercoledì sarà la volta del bomber Mancini Ivan”

Presidente la squadra sta alternando partite buone e prestazioni dove si evidenzia la stanchezza di qualche elemento fondamentale, lei che ha sempre i ragazzi sotto gli occhi cosa ci può dire?
“ Sento dire che non giochiamo bene, ma chi ci affronta non ha mai giocato meglio di noi. Siamo a fine stagione, nel nostro girone nessuno ha giocato quanto noi. Ed effettivamente siamo un po’ stanchi, ma confido nella voglia di vincere e soffrire che ha sempre caratterizzato le prestazioni dei miei ragazzi”.

Una trasmissione di successo titolava “ avanti tutta” lei che massima vuol tirare fuori in questo momento?
“ Avanti per la nostra strada, cerchiamo di vincerle tutte e poi se gli altri saranno più brave di noi pace”. E se vuole una massima “ ci crediamo quanto prima, più di prima”.

Un presidente quanto mai pacato e mai fuori delle righe, aspettiamo la fine del campionato. Ma un grosso complimento va fatto a tutte le compagini di testa che stanno rendendo questo girone veramente interessante”.

Paolo Lanzi
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email