ORTE  “A Petignano i marciapiedi necessitavano ormai da tempo di una riqualificazione. La precedente Giunta aveva iniziato l’opera portando a compimento una parte di essi, realizzando cordoli in travertino e pavimento in betonella.

L’esordio della Giunta Giuliani sul tema opere pubbliche avviene proprio con la realizzazione del tratto iniziale dei marciapiedi del quartiere S. Lorenzo.

Un esordio, quello della maggioranza, che definire pessimo è poca cosa. Il marciapiede costruito infatti è di fattura e aspetto completamente diverso rispetto al resto, con cordoli di cemento e pavimento di asfalto, completamente nero.

Il colpo d’occhio guardando da un lato all’altro della strada è impressionante. Da travertino e betonella a cemento e asfalto: una schifezza che qualsiasi urbanista boccerebbe senza appello.

Attuando soluzioni alternative all’abbattimento degli alberi si sarebbe potuto utilizzare un materiale idoneo come superficie calpestabile, considerando che l’asfalto dovrebbe servire per le macchine, non per il camminamento delle persone.

Ciò che non capiamo è come si possa pensare di poter realizzare un marciapiede così avulso dal contesto della zona, senza tener conto delle caratteristiche architettoniche precedentemente utilizzate, peraltro funzionali e decorose.

Le opere pubbliche, dato che vengono effettuate con i soldi dei cittadini, devono essere fatte bene. Non si può realizzare una qualsiasi opera senza tener conto dell’urbanistica e architettura circostante.

Ci auguriamo che ciò non si ripeta anche per il rifacimento della pavimentazione del centro storico, anche se siamo profondamente rammaricati che ormai per Petignano non si possa più tornare indietro.

Noi invece siamo sempre stati convinti che Petignano meriti come tutte le altre frazioni di Orte.

Saremmo infine curiosi di sapere se gli esponenti di Orizzonte Comune farebbero una scelta simile a casa loro, magari progettando un lato della facciata in pietra bianca e l’altro in asfalto nero”.

Partito Democratico – Orte

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email