Il 20 novembre, Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, all’Auditorium della Parrocchia di Orte Scalo un pomeriggio e una serata dedicati allo sport, all’inclusione sociale e al benessere.

«Vi aspettiamo – si legge in una nota “CHILDREN OF MENTALLY ILL PARENTS, Associazione di Promozione Sociale” COMIP, Figli di Genitori con un Disturbo Mentale – per festeggiare insieme il primo compleanno di COMIP – CHILDREN OF MENTALLY ILL PARENTS, la prima associazione italiana creata da e per i figli di genitori con un problema di salute mentale! Partita di calcio, apericena solidale e proiezione di Crazy for Football, vincitore del David di Donatello come miglior documentario, che racconta la straordinaria avventura della Dream World Cup, il primo Campionato Mondiale di Calcio a 5 per persone affette da disturbi mentali. Saranno presenti Santo Rullo, lo psichiatra ideatore del progetto “Crazy for Football”, i calciatori della Nazionale vincitori del Mondiale di quest’anno, Stefania Buoni, Carlo Miccio e Gaia Cusini, co-fondatori dell’associazione CHILDREN OF MENTALLY ILL PARENTS. L’evento, organizzato da CHILDREN OF MENTALLY ILL PARENTS – Associazione di Promozione Sociale (COMIP), è a ingresso libero. E’ richiesta la prenotazione per l’apericena solidale al numero 339 2442795. IL PROGRAMMA:
16:30 Amichevole fra la Nazionale di calcio a 5 “Crazy for Football” campione del mondo, allenata dal CT Enrico Zanchini, e una squadra di calcio locale
19:30 Apericena solidale per conoscerci e celebrare in amicizia il primo anno di un cammino coraggioso che desideriamo continuare insieme
20:30 Presentazione dell’associazione COMIP e delle attività svolte nel suo primo anno di vita per promuovere la prevenzione in salute mentale e dare voce ai giovani caregiver, figli di genitori con un problema di salute mentale
21:00 Proiezione a ingresso libero del docufilm “Crazy for Football” che promuove l’inclusione sociale, la lotta allo stigma e la salute mentale attraverso lo sport
Intervengono: – Santo Rullo, psichiatra, ideatore del progetto “Crazy for Football” – Stefania Buoni, presidente e co-fondatrice di COMIP – Gaia Cusini, vice presidente e co-fondatrice di COMIP – Carlo Miccio, autore del romanzo “La Trappola del Fuorigioco” e co-fondatore di COMIP
Invitati: il regista Volfango De Biasi, lo sceneggiatore Francesco Trento, l’allenatore della Nazionale “Crazy for Football” Enrico Zanchini, il preparatore atletico Vincenzo Cantatore.
COME RAGGIUNGERCI: l’Auditorium della Parrocchia di Orte Scalo (VT) si trova vicinissimo (dieci minuti a piedi!) alla stazione ferroviaria di ORTE che vi collega facilmente con Roma, la provincia di Terni, la provincia di Viterbo e la Toscana. Siamo vicinissimi anche al casello dell’autostrada A1.
Il nostro Desiderio? Coinvolgere la cittadinanza per una vera e propria festa dedicata al benessere di ognuno di noi, all’amicizia e al fare rete! Quindi se fate parte di associazioni che promuovono questi valori (es. associazioni sportive, escursionistiche, culturali, ambientaliste, animaliste, ecc.) o semplicemente li condividete e desiderate conoscere altri che portano avanti lo stesso impegno… venite a festeggiare con noi!!! Vi aspettiamo!»

Commenta con il tuo account Facebook