«Domani 10 aprile ricorre il 169esimo anniversario della fondazione della Polizia di Stato. Oltre un secolo e mezzo di attività a difesa del territorio e dei cittadini.

Una ricorrenza – dichiara Giovanni Maria Arena, Sindaco di Viterbo, – che, come lo scorso anno, ricade nel bel mezzo della pandemia, con delle rigide misure di sicurezza da rispettare. E proprio pensando a questa situazione emergenziale che mi rivolgo alle donne e agli uomini della Polizia di Stato, da più di un anno ormai impegnati, anche insieme alle altre forze di polizia e alle altre forze dell’ordine, in azioni e attività indispensabili per il rispetto delle disposizioni di sicurezza per il contenimento dei contagi.

Ulteriori controlli che si aggiungono a quelli ordinari e che rafforzano il costante e quotidiano lavoro di pubblica sicurezza, di contrasto alla criminalità e a tanti altri reati.

Anche quest’anno, viste le misure legate alla pandemia, non sarà possibile celebrare l’anniversario della Polizia di Stato con iniziative o cerimonie. Attraverso queste mie parole, in qualità di sindaco e in rappresentanza dei cittadini viterbesi, voglio dire grazie a tutte le donne e a tutti gli uomini della Polizia di Stato, in particolar modo a quelli del nostro territorio, sotto la direzione del questore Giancarlo Sant’Elia, per il prezioso e indispensabile lavoro portato avanti, onorando e rispettando la divisa indossata, e mettendo ogni giorno a rischio la propria vita per tutelare la nostra».