«Il Movimento 5 Stelle ha presentato un’interrogazione al sindaco e agli assessori per il consiglio comunale convocato per il 30 settembre circa lo stato delle opere di manutenzione dei complessi scolastici e la programmazione futura, questo per ottenere chiarezza sulla situazione che sta interessando circa 1.000 studenti e le rispettive famiglie.

Un atto necessario – afferma Andrea Andreani, Consigliere M5S Tarquinia, – a causa del ritardo della ripresa didattica, posticipata al 28 settembre, e dalla comunicazione avvenuta 48 prima dell’inizio delle lezioni a causa di problemi al plesso Dasti.

I fatti dimostrano che il problema non è  stato affrontato con il grado di priorità che richiedeva. Se serviva, i lavori dovevano procedere 7 giorni su 7. I ragazzi e la loro scuola sono il nostro futuro e questo richiede priorità assoluta».