ACQUAPENDENTE – Con Deliberazione di Giunta N° 32, il Comune di Acquapendente approva un progetto preliminare di 100.000 € per la valorizzazione e la messa in sicurezza del tratto della Via Francigena che coincide con la Strada Regionale Cassia che va dal confine comunale con Proceno fino alla strada Comunale di San Giglio nei pressi bivio strada provinciale procenese.

 

“In questo anno Giubilare della Misericordia voluto da Papa Francesco”, sottolinea il Sindaco Alberto Bambini, “è nostra volontà in collaborazione con la Regione Lazio – Direzione Regionale Cultura Politiche Giovanili rispondere in maniera precisa alle richieste di coloro che vogliono dare crescente risonanza ad un vero e proprio “itinerario culturale” e religioso alla Via Francigena. L’iter burocratico che inizierà con la richiesta di finanziamento alla Pisana, si pone l’obiettivo di dare totale sicurezza al percorso. Ai pellegrini che presumibilmente si accingeranno a muoversi in massa lungo la direttiva in essere, si eviterà di farli transitare sul bordo della carreggiata stradale, salvaguardando la loro incolumità. Verranno inoltre prese precise precauzioni per il divieto di transito di veicoli a velocità sostenuta”.

Commenta con il tuo account Facebook