ACQUAPENDENTE – Il Consiglio Comunale di Acquapendente ha approvato all’unanimità modifica al regolamento cimiteriale. L’articolo 27 del Regolamento di Polizia Mortuaria a denominazione “Ammissione nel cimitero” viene sostituito con il seguente: “1. Nei cimiteri, salvo sia richiesta altra destinazione, sono ricevute e seppellite, senza distinzione di origine, di cittadinanza, di religione. 2. Le prenotazioni dei locali o aree per cappelle o per tombe a terra possono essere prenotate dai residenti o dai nativi o comunque da persone con legami con il territorio (figli o nipoti di residenti o abbiano vissuto nel territorio comunale per un periodo ecc.).

 

L’articolo 28 a denominazione “Ammissione nei cimiteri del Capoluogo e di Frazione” con il seguente testo : “2. Le prenotazioni dei loculi, aree e/o cappelle degli aventi diritto viventi possono essere effettuate secondo quanto previsto dal precedente articolo 27. 2. La valutazione dei criteri di cui al precedente comma avverrà con Deliberazione della Giunta Comunale. 3. La Giunta Comunale disporrà anche dei criteri per le prenotazioni e concessioni secondo le esigenze e le situazioni peculiari vigenti e future”.

Commenta con il tuo account Facebook