ACQUAPENDENTE – L’iter burocratico a livello regionale per risolvere le criticità che a partire dal 19 Marzo 2015 attanagliano la circa decina di famiglie sgomberate da Viale della Vittoria subisce in questi ultimi giorni di Febbraio una sorta di “impennata…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteViterbese-Grosseto, chiuso l’ingresso della villa comunale su via di Prato Giardino
Articolo successivoMalattie rare, con la Sindrome X Fragile parte il ciclo di 5 incontri formativi