ACQUAPENDENTE – Il Consiglio Comunale di Acquapendente approva all’unanimità il nuovo regolamento servizi e forniture in economia. “Il presente regolamento”, come sottolineato all’articolo 1 “disciplina il sistema delle procedure di effettuazione delle spese per l’acquisizione in economia di beni e servizi ai sensi dell’articolo 125 del Decreto Legislativo 12 Aprile 2006, N° 163 (codice dei contratti) degli articoli da 329 a 338 del D.P.R. 5 Ottobre 2010, N° 207 (regolamento di esecuzione e di attuazione del Codice dei contratti) e delle diverse disposizioni richiamate negli articoli sopra citati.

 

La normativa dettata dal presente regolamento non si applica nei casi degli acquisti da effettuarsi con ricorso alle convenzioni di cui all’articolo 20 della Legge 23 Dicembre 1999, N° 488 e successive modificazioni ed integrazioni”. Il regolamento è completato da altri 15 articoli: 1) Acquisti di beni e servizi in economia; 2) Aree e forme della procedura; 3) Divieto di frazionamento; 4) Responsabile del procedimento; 5) Forme di pubblicità; 6) Individuazione delle imprese da consultare; 7) Elenchi degli operatori e controlli sull’affidatario; 8) Controllo di gestione; 9) Svolgimento della procedura del cottimo fiduciario; 10) Mercato elettronico e uso degli strumenti elettronici; 11) Congruità dei prezzi; 12) Termini e modalità di pagamento; 13) Inadempimenti; 14) Verifica delle prestazioni; 15) Abrogazioni di norme – Entrata in vigore. Rinviato infine all’unanimità per ulteriori approfondimenti l’approvazione regolamento per lavori di pubblica utilità.

Commenta con il tuo account Facebook