Nella pagina ufficiale del Comune non se ne parla ma noi di “Insieme per Cambiare” abbiamo appreso con grande gioia che ad Acquapendente è arrivato l’Ecocompattatore mangiaplastica. 

“Siamo contenti – comunicano da Insieme per Cambiare – di questa iniziativa per due motivi: 

– Siamo contenti perché il nostro Sindaco ha mostrato un minimo di interesse per gli Aquesiani. Parliamo di “minimo di interesse” perché pensare di aiutare i cittadini esposti al caro bollette offrendo loro 1€ di sconto ogni 100 conferimenti ci sembra un punto di partenza ma non di arrivo. Noi di “Insieme per Cambiare” il 15 settembre avevamo rivolto alla sindaca Alessandra Terrosi ed alla giunta comunale (composta da Monica Putano Alias Bisti, Marcella Giuliani, Glauco Clementucci e Mauro Bellavita) un’Interrogazione per valutare delle iniziative volte a combattere il caro bollette di luce e gas che in questi giorni stanno arrivando a famiglie ed imprese Aquesiane. Come vi avevamo raccontato in questo articolo, alla nostra interrogazione non abbiamo ricevuto risposta https://insiemepercambiareacquapendente.it/il-caro-bollette-degli-aquesiani-non-interessa-alla-maggioranza/

– Siamo contenti perché il Sindaco e la Giunta Comunale hanno preso la proposta da noi fatta agli Aquesiani in campagna elettorale e l’hanno utilizzata per il bene dei cittadini. 

Infatti, se andate a dare un’occhiata al nostro programma elettorale (lo trovate nel link in basso) vedrete che era intenzione del gruppo “Insieme per Cambiare” installare un eco compattatore nel nostro paese. Vi riportiamo testualmente il punto trattato nel paragrafo Rifiuti e Pulizia Aree Pubbliche: installazione di un eco compattatore, emblema del riciclo incentivante. L’eco compattatore consiste nel conferimento, da parte del privato cittadino, di bottiglie di plastica, al termine del quale il macchinario è in grado di memorizzare la quantità di rifiuti immessa e creare un buono sconto da poter spendere negli esercizi commerciali del luogo”.

Adesso vi invitiamo a dare un’occhiata al programma elettorale della lista Immagina Aquesio (lo trovate nel link in basso). Noterete che in 49 pagine di promesse fatte agli Aquesiani la parola “ecocompattatore” non compare nemmeno una volta!

Noi di “Insieme per Cambiare” riteniamo che in una piccola comunità come la nostra si possa collaborare nell’interesse dei cittadini, ma è evidente che questo non interessa alla Lista di Maggioranza.

Aquesiani, ciò che vi chiediamo è… fate sentire la vostra voce!”.

Articolo precedenteVaccari (Lega Gallese): “Tragedia sfiorata martedì scorso, nei locali di proprietà comunale”
Articolo successivoSuccesso alla Fiera di Rimini per la Dmo Francigena e le Vie del Gusto