ACQUAPENDENTE – I Consiglieri della lista civica di minoranza Franco Ferri, Alessandro Brenci, Aldo Bedini, Sergio Iacoponi inviano al Sindaco di Acquapendente Alberto Bambini ed ai consiglieri comunali di maggioranza una nota informativa in merito alle serre agricole in Località Palazzetta. “Sollecitiamo”, sottolineano, “l’invio a Noi di un quadro economico (attività e passività) relativo alla gestione e manutenzione delle serre citate a far data dall’installazione delle stesse. Appare poco credibile, infatti, che un impianto di così rilevante entità sia stato concesso in uso gratuito in favore del Comune e che, a distanza di un lasso di tempo così lungo, non abbia comportato alcun costo di manutenzione. Salvo verificare attentamente quanto lo stesso ha inciso sulla effettiva valenza dell’operazione, a carico o a favore della Ditta che ha progettato e costruito le stesse ed ha in gestione gli impianti fotovoltaici, sia per la sua realizzazione sia per la mancata attivazione delle stesse. In merito al contenzioso in atto esistente con l’Agenzia delle Entrate di Forlì, si chiede se il concessionario ha dato seguito al proprio intendimento di conciliare per proprio conto con l’Agenzia. Cosa questa che ci conferma ancor di più nel nostro dubbio. Nel qual caso si chiede di conoscere se i tre studi associati hanno predisposto ricorso entro i termini, nonché l’onere che al riguardo dovrà essere sostenuto.

 

In attesa delle risposte, non esitiamo a sottolineare fin da ora sulla base della documentazione che abbiamo attentamente esaminato, a definire l’operazione in questione esclusivamente una operazione a prevalente se non esclusivo scopo finanziario connesso con l’installazione degli impianti di produzione energia, per la quale sarà interessante avere concreti dati, e sulla quale riteniamo opportuno fare ampia chiarezza, atteso che lo scopo che doveva essere primario (gestione del terreni e delle serre al fine di dare attuazione ad un progetto, programma di agricoltura sociale che privilegi una filiera agro-sociale orientata all’inserimento lavorativo protetto) ha completamente fallito, pur essendo un argomento portante del programma elettorale di codesta Amministrazione. Sarà pertanto interessante conoscere il costo effettivo della installazione delle serre fotovoltaiche, nel più ampio quadro economico generale dell’operazione. La questione, a Nostro parere, potrà trovare la sede più appropriata nella competente Commissione consiliare, ove le risposte a quanto sopra richiesto sulla base di concreta documentazione tecnico-economica, potranno essere fornite a valere anche come supporto all’esame o discussione che in merito dovrà essere fatta in sede di Consiglio Comunale”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email