ACQUAPENDENTE – I consiglieri della lista civica di minoranza aprono un “canale informativo” con Enti Nazionali per fare il punto della situazione sulle varie problematiche aquesiane. Franco Ferri, Sergio Iacoponi, Alessandro Brenci inviano una nota al Sindacato Europeo Comparto Sicurezza – Presidenza nazionale in merito alle criticità relative alla realizzazione di serre ad uso agricolo per coltivazioni in ambiente controllato con copertura fotovoltaica integrata, avente una potenza nominale di 3.960,00 Kw in Comune di Acquapendente. “Ribadisco la non cristallinità di una operazione”, sottolinea, “che prevedeva un programma sociale di coltivazione ma realizza solo una operazione speculativa”.

 

Alla Soprintendenza per i Beni Architettonici e paesaggistici per la Provincia di Viterbo si chiede di esaminare e valutare il nuovo regolamento sulle strutture precarie in merito all’eventuale rispetto da parte del Comune della regolarità delle norme vigenti per quanto riguarda la salvaguardia architettonica e paesaggistica. Esposto, infine, alla Corte dei Conti (Procura regionale presso la Sezione giurisdizionale per il Lazio) in merito alla richiesta immediata verifica sugli atti della Giunta in merito al conferimento incarico a contratto di responsabile dei servizi e degli Uffici del settore tecnico – manutentivo comunale.

Commenta con il tuo account Facebook