ACQUAPENDENTE – “Il Sindaco di Acquapendente Alberto Bambini non ha ancora rispettato gli impegni presi in merito alla formulazione di una proposta di miglioramento della circolazione stradale”. Questo quanto sottolineato nel pomeriggio di ieri in una nota informativa dai consiglieri della Lista Civica di minoranza Franco Ferri, Alessandro Brenci, Aldo Bedini, Sergio Iacoponi.

 

“Era il 17 Marzo”, sottolineano, “quando lo stesso primo cittadino diede mandato ai componenti della Giunta di formulare entro trenta giorni una proposta puntuale da porre in esame al Consiglio Comunale dopo previo passaggio in Commissione. Nulla di tutto questo. Riteniamo di non eccedere nell’affermare che un simile comportamento suona offesa all’intero Consiglio e denota una incapacità propositiva che i cittadini dovranno attentamente valutare. Solo successivamente ci è stata consegnata una “paginetta” con alcune proposte veramente modeste, tutte ricavate dalla ben più ampia ed articolata proposta da noi a suo tempo formulata, sulla quale riteniamo di stendere un velo pietoso.

 

Invitiamo il primo cittadino (forse è meglio dire diffidiamo), a dare seguito alla unanime decisione del Consiglio Comunale, sia per rispetto delle decisioni che sono state adottate dal massimo organo di rappresentanza popolare, sia per evitare di insistere in un atteggiamento omissivo, sul quale ci limitiamo ad esprimere soltanto un giudizio veramente negativo, di carattere esclusivamente politico”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email