ACQUAPENDENTE – In attesa di ufficializzare ai mass-media le motivazioni richiesta al Sindaco Alberto Bambini di un Consiglio Comunale d’urgenza, i componenti della lista civica di minoranza Alessandro Brenci, Aldo Bedini, Sergio Iacoponi, Franco Ferri rendono nota una loro breve posizione critica nei confronti dell’operato della Giunta: “Il Comune incassa ogni anno”, sottolineano, “€ 147.000 per i parcheggi, € 62.000 per occupazione spazi ed aree pubbliche e € 49.500 per sanzioni amministrative codice della strada di cui il 50% destinati a segnaletica ed acquisto attrezzature per la Polizia locale. E noi cittadini siamo costretti a percorrere strade da terzo mondo, parzialmente riparate solo di recente utilizzando fondi messi a disposizione dalla provincia per nubifragio, Abbiamo ripetutamente inoltrato proposte in merito al primo cittadino. Ma sono state tutte bocciate”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email