RONCIGLIONE – Il Comune di Ronciglione ha richiesto ed ottenuto in concessione il complesso immobiliare di proprietà regionale conosciuto come ex Ospedale S. Anna.

 

A seguito di un avviso pubblico per la concessione a canone ricognitorio di diversi beni immobili di proprietà regionale, pubblicato nei mesi scorsi dalla Regione Lazio, è stato deliberato parere favorevole in sede di Giunta Regionale alla concessione a canone ricognitorio – fissato in 4.100 euro annui – del complesso immobiliare “Ex Ospedale” a favore del Comune di Ronciglione. La concessione avrà durata di otto anni, con possibilità di rinnovo per un massimo di altri otto.

 

Il complesso immobiliare, come da progetto presentato ed approvato in Regione, sarà destinato a sede del Centro Polivalente Anziani, Sportello Informativo e di accoglienza per gli immigrati, associazioni giovanili e Bocciodromo. Lo scopo è quello di creare interventi di partecipazione rivolti a più soggetti, così da rispondere ai bisogni individuati in diversi contesti e favorire la crescita di una comunità attiva e solidale. Promuovendo l’intergenerazionalità, verranno coinvolti i cittadini in corsi di formazione, laboratori creativi, attività ludico-ricreative, con particolare attenzione alla comunicazione tra giovani e anziani e allo sviluppo di un volontariato consapevole e motivato.

 

I locali saranno a disposizione del Comune di Ronciglione una volta formalizzata la convenzione, ultimo step di un iter burocratico già portato a compimento.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email