Ieri la Senatrice Licia Ronzulli, presidente della Commissione bicamerale sull’infanzia e l’adolescenza del Parlamento italiano, è stata in visita a Viterbo e Montefiascone.
Nel capoluogo viterbese è stata accolta dal sindaco di Viterbo Giovanni Maria Arena, che ha accompagnato la senatrice nella visita del palazzo comunale.
Ronzulli, che è anche dirigente nazionale di Forza Italia e responsabile del partito perni rapporti con gli alleati, a margine della visita a Palazzo dei Priori, si è intrattenuta con una delegazione di Forza Italia, tra cui diversi sindaci della provincia, gli assessori Sberna e Micci, il capogruppo di Viterbo Giulio Marini ed il commissario provinciale Andrea Di Sorte. Si è parlato dei progetti dell’amministrazione di Viterbo, delle prospettive di sviluppo del territorio della Tuscia e si è fatto un quadro della situazione politica nazionale e locale.
La seconda tappa del tour è stata a Montefiascone, dove la senatrice ha compiuto una visita istituzionale all’asilo nido comunale “Pane e Marmellata” ed all’istituto comprensivo statale Carelli.
Prima di fare ritorno a Roma, Ronzulli e Di Sorte hanno incontrato gli amici di Forza Italia di Montefiascone, in una riunione dove si è parlato della campagna elettorale in corso e di temi di politica nazionale, tra cui la campagna vaccinale e la ripresa economica.
Presenti i candidati consiglieri Paolo Manzi e Maria Cristina Ranaldi, oltre al commissario comunale Gianluca Ferri.
“Forza Italia si sta dimostrando un partito molto attivo sul territorio. Dopo la presenza del Sottosegretario Francesco Battistoni di pochi giorni fa, oggi abbiamo avuto la visita della Senatrice Ronzulli, che ringrazio per la solita disponibilità e per l’entusiasmo che riesce sempre a diffondere – ha commentato al termine degli incontri Andrea Di Sorte -. Siamo la garanzia di una politica seria, fattiva e propositiva, e su questa strada proseguiremo il nostro lavoro quotidiano”.