«Sta già diventando un’abitudine assistere alle solite polemiche strumentali della minoranza, da parte di chi, per loro stessa ammissione, non ha più argomenti dopo  cinque anni di fallimenti. 

Ci riferiamo – comunical’Amministrazione Comunale di Vetralla – ad alcune notizie apparse sulla stampa assolutamente non rispondenti al vero. Rendiamo noto che l’operazione del mercato di Via Roma è stata fatta nel pieno rispetto delle richieste degli ambulanti e concordata con gli stessi, nonché portata a conoscenza sia per mezzo di comunicazione ufficiale da parte della Polizia Locale sia tramite pec inviata ad ognuno di loro. 

Nessuna mossa a sorpresa, ma concordata con i diretti interessati e preceduta da una riunione durante la quale si è deciso di comune accordo di addivenire a questo ritorno alla normalità. L’esigenza di far sistemare gli ambulanti del comparto alimentare in piazza della Rocca, si era infatti resa necessaria durante la pandemia per rispettare tutti i criteri e le regole vigenti che il momento richiedeva. 

A quattro settimane dal 31 marzo, giorno della fine dell’emergenza, e concertando il ripristino dei banchi con gli operatori, proprio come erano sistemati precedentemente all’arrivo della pandemia, è stata revocata l’ordinanza COVID, dando voce così alle richieste della maggioranza. Ognuno è tornato semplicemente al suo posto. Nessuna rivoluzione a senso unico, ma ascolto, rispetto e vicinanza ai cittadini che fanno legittime richieste. 

Siamo aperti al dialogo con quei commercianti cui sono sopravvenuti problemi successivi e non determinati da questa amministrazione, per la risoluzione degli stessi e la eventuale ricollocazione del banco».

Passione Civile Vetralla: “Il mercato tornerà solo in Via Roma”

Articolo precedenteCarbonagno, l’iniziativa della Lista Civica ‘Impegno Comune’
Articolo successivoPesca, Mipaaf: Sottosegretario Battistoni riunisce tavolo nazionale della pesca, al centro le problematiche del caro carburante