CIVITA CASTELLANA – Il sindaco di Civita Castellana, Gianluca Angelelli (foto), risponde alle accuse del Movimento 5 Stelle in merito all’installazione dei tutor sulla Nepesina. “L’onesta intellettuale non è una merce che si compra al mercato un tanto al chilo, e chi non ce l’ha mai potrà averla – commenta lapidario il sindaco – Gli amici del Movimento 5 Stelle sulla vicenda dei tutor attaccano l’amministrazione comunale mentendo e sapendo di mentire, ben conoscendo che i tutor sono una triste vicenda della precedente giunta provinciale in cui l’amministrazione comunale di Civita Castellana non solo non ha alcuna responsabilità, ma è sempre stata tenuta all’oscuro da chi ha gestito colpevolmente questa partita.

 

Il Movimento 5 Stelle, nato “dai cittadini per i cittadini”si è ridotto a strumentalizzare ogni cosa per ingannare quei cittadini che una volta pretendeva di difendere. Fortunatamente questi ultimi non sono dei polli, come vorrebbero i nostri amici, e il ben servito glielo hanno già dato alle elezioni. Rispetto alla vicenda dei tutor mi sto adoperando in Provincia per ottenere una risoluzione che spero possa arrivare a breve, a tutela sia di tutti i cittadini di Civita Castellana che dell’ente provinciale su cui potrebbero arrivare migliaia di ricorsi”.

Commenta con il tuo account Facebook