VITERBO – “La risposta avuta dall’ARCI e ARCI Solidarietà Viterbo alle nostre 10 domande è quantomai scontato e, quindi, condivisibile. Ripetiamo, però, convinti del “repetita iuvant”, che noi non facciamo allarmismo, tantomeno siamo razzisti, raccogliamo solo le istanze di…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteValentano, un cicloraduno di beneficienza in occasione della festa di San Giustino
Articolo successivoItalian Wonder Ways: giornalisti internazionali a Civita per conoscere la via Amerina