Civita Castellana

 

CIVITA CASTELLANA – Il sindaco di Civita Castellana, Gianluca Angelelli, interviene in merito alla richiesta che il consigliere comunale Carlo Angeletti ha rivolto ad una responsabile dell’ente su una richiesta di finanziamento per l’asilo nido “Rosa Cardinali”: “La vicenda sollevata dal consigliere Angeletti – spiega il sindaco Angelelli – proprio perché è inerente a circostanze che non sono parse corrette all’amministrazione comunale, è stata girata all’attenzione della Procura della Repubblica, alla quale unicamente spetta il ruolo di effettuare le conseguenti indagini. Tale ruolo non spetta né al sindaco, né al consigliere Angeletti, né ad altri consiglieri comunali.

Peraltro i revisori dei conti hanno ritenuto di darne notizia anche alla Corte dei Conti, seppure personalmente ritengo che non vi sia nessuna ipotesi di danno erariale da parte dei dirigenti coinvolti. A questo punto le richieste formulate dal consigliere Angeletti appaiono del tutto improprie, in quanto coinvolgono il diritto di difesa che deve essere garantito alla dirigente interessata. Le indagini verranno svolte dalla magistratura che stabilirà se vi sono profili di responsabilità”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email