REGIONE – “Apprendiamo dell’ennesimo capolavoro di Cotral. Il nuovo anno è iniziato da poco meno di dieci giorni, eppure i nuovi orari dell’azienda hanno già creato pesanti criticità a studenti e lavoratori delle nostre Province.

 

Dopo il caso Corchiano, sempre in Tuscia è la volta di Vasanello, dove il sindaco è intervenuto in prima persona evidenziando i profondi disagi incontrati dall’utenza nella giornata di ieri, in maggior parte studenti, sia la mattina che al ritorno a casa all’ora di pranzo, dove sono arrivati in grande ritardo. Ora, chissà Cotral con chi se la prenderà, a chi scaricherà le responsabilità. Noi riteniamo urgente, anzi urgentissimo, ascoltare l’ad Giana in commissione, prima che la situazione peggiori ulteriormente.

 

I disagi e i disservizi sono ormai quotidiani, ma ciò che pesa è la mancata programmazione dell’azienda e, nel caso dei nuovi orari in vigore dal 2016, pesa come un macigno l’assenza di un confronto reale con i pendolari, che sono coloro che pagano il biglietto e usufruiscono di un servizio inefficiente”. Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma (foto).

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email