«Le mie congratulazioni a Donald Tusk, ex presidente del Consiglio europeo, eletto nuovo Presidente del Partito Popolare Europeo, durante il congresso che si è svolto questi due giorni a Zagabria, ad Antonio Lòpez Isturiz e Antonio Tajani, riconfermati Segretario generale e Vice Presidente.
Oltre al Presidente Berlusconi, sono intervenuti personaggi di spicco dello scenario europeo, come Ursula Von der Leyen, Pablo Casado e Manfred Weber, che si sono susseguiti sul palco dello Zagreb Arena.
Il PPe ha al suo interno gli uomini, le risorse e le idee per far rinascere il sogno europeo, messo in pericolo dagli egoismi nazionali, ma soprattutto, ha la fiducia degli elettori, essendo il partito europeo più rappresentativo nel Parlamento.
Per questo, è stato un onore aver dato il mio contributo durante l’importante confronto in Croazia e far parte di una grande famiglia per cui i valori sono più forti di qualsiasi tentativo di manipolazione.
Siamo europeisti, democratici, liberali e, nonostante le diverse anime e tipicità, vogliamo tutti combattere insieme per una Europa più forte, più sicura e più vicina ai cittadini».

Così commenta il Senatore Francesco Battistoni responsabile nazionale agricoltura di Forza Italia, da Zagabria.