«Ho presentato oggi un emendamento al Decreto semplificazioni per salvaguardare la produzione biologica derivante da zone di origine vulcanica.
La smania di decretare, infatti, ha colpito, anche o soprattutto, il Ministero delle politiche Agricole alimentari e forestali, – afferma il Sen. Francesco Battistoni, Forza Italia, – che si appresta a porre alcuni limiti di presenza dell’acido fosforoso nelle coltivazioni erbacee e arboree, il cui superamento verrebbe ricondotto a comportamenti non ammessi in agricoltura biologica.
Ricordo, però, che l’acido fosforoso è presente naturalmente nei terreni e non è assolutamente nocivo per la salute umana.
Nelle zone vulcaniche, invece, si concentra in maniera più elevata, rispetto agli altri terreni, pertanto, la normativa, se non emendata, rischia di compromettere gli sforzi di migliaia di agricoltori onesti e vigili, che hanno optato per un’ agricoltura sostenibile e con metodo biologico, affrontando, fra l’altro, anche importanti investimenti.
L’emendamento, inoltre, lascia la possibilità, per l’amministrazione competente, di individuare specifiche soglie per queste particolari situazioni, all’esito di un confronto con le parti sociali e gli istituti di ricerca.
Il ministero non ha scuse: grazie a Forza Italia è ancora in tempo per un ravvedimento, che salverebbe il duro lavoro di tanti agricoltori».