«L’idea di Grillo – comunica il senatore Francesco Battistoni – di estrarre a sorte i parlamentari può andar bene per i suoi, ma non certo per noi di Forza Italia che ci rifiutiamo di essere dei burattini, come vorrebbero in questo Governo.

L’ultimo atto di questa tragicomica è lo stravolgimento della manovra, riscritta con la penna rossa di Bruxelles, che transiterà, molto probabilmente, blindata in commissione per arrivare in aula dove verrà approvata con la questione di fiducia, senza lasciare spazio ad un dibattito ed a eventuali miglioramenti.

Questo non è rispetto delle regole, non è rispetto delle minoranze, ma soprattutto, fa trasparire tutta la superbia del governo che continua a chiudersi al confronto.

Se fossero stati più intelligenti e ci avessero ascoltato, per esempio, avrebbero evitato di fare queste figure in Europa, ma, nonostante tutto, noi di Forza Italia continueremo la nostra battaglia in Aula per migliorare questa manovra dannosa per l’Italia e gli italiani e per ristabilire i principi di garanzia espressi nella Costituzione».

Commenta con il tuo account Facebook