ORTE – “Da ieri si puo’ richiedere all’Inps il bonus asilo nido, previsto dal governo nella legge di stabilità 2017, che prevede fino a 1000 euro di contributo annuo per il pagamento della retta dell’asilo nido, ai genitori di bimbi nati dopo il primo gennaio 2016.
Il numero delle richieste presentate ieri in Italia sono state circa 20.000. Il governo ha stanziato 144 milioni di euro ed in caso di superamento dello stanziamento, il momento di presentazione della domanda fara’ la differenza.

Peccato che i genitori dei bambini che frequentano l’asilo nido comunale di Orte, non possano ancora presentare la domanda.

Nonostante le numerose sollecitazioni pervenute dal partito democratico di Orte e dal gruppo consiliare di Anima Orte, ad oggi l’asilo nido comunale di Orte non compare ancora nella lista delle strutture abilitate presso l’inps per l’accesso al bonus asilo nido.

Abbiamo sollecitato e reiterato la richiesta di questa procedura, ma l’Amministrazione Giuliani sembra dormire.

Riteniamo i ritardi che si stanno verificando gravi, soprattutto perché ormai da mesi stiamo pressando l’amministrazione in tal senso.

Disinteresse o disorganizzazione? In ogni caso l’inefficienza della maggioranza rischia di privare le famiglie di un’importante opportunità economica messa a disposizione dal Governo”.

Partito Democratico – ORTE

Commenta con il tuo account Facebook