Si’ unanime della Camera alla mozione presentata dal deputato abruzzese Camillo D’Alessandro (Italia Viva) per cercare una soluzione alla drammatica emergenza della carenza dei Segretari comunali.
“Attendiamo con fiducia di vedere un testo normativo che, nell’offrire misure per tamponare la fase emergenziale, dia però anche un chiaro segnale di rinnovato investimento sulla figura del Segretario aumentando le assunzioni finora previste e superando l’obsoleta previsione del limite del turn over dei Segretari all’80%” ha commentato all’agenzia Dire il segretario nazionale dell’UNSCP (Unione nazionale dei Segretari comunali e provinciali), Alfredo Ricciardi, in seguito all’approvazione all’unanimità da parte della Camera dei deputati di una mozione congiunta per superare l’emergenza della carenza di Segretari nei Comuni italiani tramite misure già nel prossimo decreto Milleproroghe.
A livello nazionale il fabbisogno di Segretari comunali ammonta a circa 1.800 unità.