Antonio De Rossi, Sindaco di Capodimonte, ha reso pubblica la revoca delle dimissioni presentate in data 29/07/2021 prot. 5990 ai sensi e per gli effetti dell’art. 53 c. 3 del D. Lgs. 267/2000.
«All’esito di un periodo di riflessione, considerando le scadenze amministrative tra cui l’approvazione dei documenti economico finanziari fondamentali per assicurare l’amministrazione cittadina, atteso che ho avviato le consultazioni con i membri della maggioranza consiliare, al fine di individuare punti programmatici condivisi e un nuovo assetto dell’organo di governo, ritengo necessario sottoporre entro i termini individuati dalla Prefettura di Viterbo l’approvazione del bilancio già adottato dalla Giunta Comunale con deliberazione n. 39 del 14/05/2021.
Sono certo che la maggioranza consiliare, in un rinnovato spirito di collaborazione e nell’esclusivo interesse di Capodimonte, assicurerà il proprio sostegno politico che consentirà successivamente di ridefinire in modo compiuto e condiviso gli organi di governo cittadino nell’esclusivo interesse di Capodimonte e dei capodimontani».

Articolo precedenteCoronavirus, 26 nuovi positivi nella Tuscia
Articolo successivoLega, Movimento civico “Progetto Vetralla” e Lista civica “Per Vetralla” insieme alle elezioni